Blog: http://GiovanniGambaro.ilcannocchiale.it

Scelte non neutre


 Il governo dei tecnici sta dimostrando che non esistono governi tecnici. in sei mesi, scongiurato il baratro (ma ho l'impressione che bastava sostituire B. con chiunque per evitarlo), non ha ancora fatto nulla di concreto per la crescita e ha finanziato il rientro dei conti sulle spalle delle classi popolari e del ceto medio senza intaccare significativamente privilegi e corporazioni.  
Insomma un governo serio ma liberista. Francamente, seriamente, penso che l'austerita' da sola possa portarci solo a scenari greci, mentre per rinnovare il paese servano scelte Politiche e non Neutre, ma diverse da quelle dei 'professori'. La stessa riforma del lavoro e'annacquatissima, e art.18 o no, non aiuta se non marginalmente la creazione di lavoro e il miglioramento della condizione dei precari.
E dunque, non perdiamoci nella tattica: io mi auguro solo di poter andare a votare il prima possibile e di affrontare le elezioni con un programma coraggioso e riformatore, chiaramente di centro-sinistra, e con alleanze coerenti sul programma. 
La legge elettorale da modificare? se ne parla da mesi ed anni, se il parlamento attuale riesce lo faccia adesso, altrimenti, meglio le urne, comunque...

Pubblicato il 15/4/2012 alle 0.13 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web